Tradizione e cultura in Puglia
con gli eventi di LecceNews24.it!

Settimana Santa gallipolina

 
Settimana Santa gallipolina
La Passione di Cristo ancora una volta in scena a Gallipoli in occasione della Settimana Santa
Anche quest'anno sono le confraternite più antiche che si impegnano duramente per allestire le tante celebrazioni in programma:
  • Si inizia venerdì 18 marzo, con la processione dell'Addolorata che parte dalla chiesa del Carmine a mezzoggiorno e arriva alla Cattedrale di Sant'Agata dove il Vescovo Fernando Filograna celebra la messa. Il colore predominante è il nero, il colore del lutto e del manto della Madonna che viene scortate dalle Confraternite del Carmelo e della Misericordia. 
  • Giovedì 24 marzo, dopo la tradizionale messa che rievoca l'ultima cena del Cristo, gli altari della Reposizione comunemente chiamati i Sepolcri vengono visitati dai fedeli a partire dalle ore 19.30 per tutta la notte. Ad alternarsi alle visite nelle varie chiese anche gli esponenti delle confraternite che indossano un cappuccio che copre il volto.
  • Venerdì 25 marzo, giorno di lutto per la Chiesa e i fedeli, non si celebrano le messe. Alle ore 18.00 davanti alla chiesa del Crocifisso inizia la processione dei misteri con il primo suono del troccolante vestito con una tunica rossa e mozzetta celeste a piedi nudi e con il capo cinto da una corona di spine fatta da rametti di asparago selvatico e in mano una "troccola" o "trozzula". Assieme a tutti i confratelli i troccolanti scortano le bellissime statue di cartapesta che raffigurano le tappe della Passione di Cristo. Le musiche della banda che accompagna il corteo sono marce funebri e l'ultima statua è quella dell'Addolorata scortata dalla confraternita di Santa Maria degli Angeli in abito bianco e celeste. 
  • Sabato 26 marzo, in piena notte, intorno alle ore 2.30- 3.00 dalla chiesa della Madonna della Purità parte la processione della Madonna Desolata portata in spalle dai confratelli in tunica bianca e oro. La processione per le vie termina all'alba e si chiude con una benedizione di tutti i presenti.  
  • Domenica 27 marzo, giorno di Pasqua, si annuncia la Resurrezione e finalmente le campane suonano a festa. Si susseguono le celebrazioni delle messe festive e in strada vengono scoppiate le quaremme, i fantocci realizzati con stoffa e altri materiali poveri che rappresentavano la Quaresima.
Tra devozione e riti religiosi la Settimana Santa a Gallipoli è un periodo intenso ricco di fede e partecipazione.







  
  
DATA: 18/03/2016 - 27/03/2016
LOCALITA': Gallipoli
AGGIORNATO IL: 18/03/2016







Sei il Responsabile di questo evento o sei in possesso di notizie più aggiornate?

Inserisci la tua email e ti invieremo un link per aggiornarlo!

Telefono:      E-mail:

Copialo nella casella: 34356780   


Stampa Evento


Eventi per mese



Risorse utili